domenica 17 Febbraio 2019

5 giorni nel cuore di Torino: un Salone del Gusto indimenticabile

La nostra “Bionda” si è fatta conoscere durante la rassegna firmata Slow Food

E alla fine la nostra Cipolla è tornata dalla gita torinese. Una gita impegnativa a dire il vero, ma ricca di soddisfazioni!

Terra Madre Salone del Gusto ha impegnato a Torino tanti di noi e tanti produttori della “bionda” per ben cinque giorni, da giovedì 22 a lunedì 26 settembre. Abbiamo avuto modo di raccontare la nostra beneamata, la sua storia e con essa la nostra.

 

Fra i presidi Slow Food piemontesi abbiamo fatto amicizia con simpatici vicini di stand, ascoltato le loro avventure, registrato le loro speranze per il futuro, scoprendo che alla fine non erano mica tanto diverse dalle nostre. Siamo inciampati in amici calabresi, abruzzesi (“cipollai” come noi), siciliani, veneti e tanti altri ancora.

 

Nel Parco del Valentino abbiamo respirato i profumi e i suoni delle genti del mondo, un po' ci siamo sentiti cittadini del mondo, anche partecipando al grande corteo di venerdì sera conclusosi in Piazza Carlo Alberto, sotto il palco dove Carlin Petrini ha salutato la città.

 

Abbiamo fatto questo e tante altre cose. Partiti con uno zaino semivuoto, siamo tornati con una sacca pesantissima, piena di foto, sorrisi, strette di mano. Un tesoro prezioso che difenderemo gelosamente. Arrivederci Torino, e grazie di tutto!