giovedì 22 Agosto 2019

FontanetoArteSapori 2017 - il programma delle serate

Il via giovedi' 8 giugno con Colline di Langa Vigne di Qualita', si chiude sabato 24 giugno con una giornata in favore della popolazione terremotata di Pieve Torina nelle Marche.

SCARICA IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE - PDF

 

Palatenda in Piazza Unità d'Italia a Fontaneto d'Agogna

 

Otto serate, di cui tre di “Rassegna Enogastronomica” che prevedono cene di degustazione e cinque contrassegnate “FontanetoArteSapori in piazza” che vedranno protagonista la cucina della Pro Loco. Sono questi i numeri dell'edizione 2017 di FontanetoArteSapori, la tradizionale manifestazione organizzata dalla Pro Loco Fontaneto durante il mese di giugno, che quest'anno prenderà il via giovedì 8 con la rassegna enogastronomica “Colline di Langa – Vigne di Qualità”.

 

Diverse le novità proposte dall'edizione di quest'anno, la diciassettesima, tra cui spiccano: sabato 17 giugno “Fontaneto Arte Sapori Spagnoli”, dove ci sarà la possibilità di gustare paella e sangria in abbinamento a uno spettacolo di danza, musica e canto di Flamenco; domenica 18 giugno “Il pranzo della domenica”, momento di aggregazione a tavola con possibilità di danze successive sul bal palchet; giovedì 22 giugno “Fontaneto Arte Sapori Bio”, una serata enogastronomica dedicata ai vini bio de “I Pionieri del Biologico di Piemonte e Toscana”; e ancora serata finale sabato 24 giugno “Fontaneto Arte Sapori Solidale” in favore della popolazione terremotata di Pieve Torina nelle Marche.

 

Tra le novità di quest'anno, due in particolare sono volte a migliorare il servizio offerto: un nuovo impianto di amplificazione garantirà una superiore percezione audio sotto il palatenda; inoltre ci sarà una pavimentazione in palche, che tornerà utilissima soprattutto in caso di pioggia.

 

Come ogni anno, la serata conclusiva della manifestazione avrà uno scopo speciale, di sensibilizzazione e solidarietà concreta. Quest'anno la Pro Loco Fontaneto e FontanetoArteSapori stessa hanno sposato con convinzione il progetto del Comune in sostegno della popolazione marchigiana terremotata di Pieve Torina, una comunità splendida ma sfortunatissima, colpita in maniera drammatica dal terremoto lo scorso anno, tanto che la quasi totalità degli edifici del comune sono stati dichiarati inagibili.

 

Pertanto la giornata conclusiva della manifestazione, sabato 24 giugno, sin dal pomeriggio sarà interamente dedicata a Pieve Torina e, in particolare, ai suoi ragazzi e al progetto "Una scuola per rinascere”. Alle 16, infatti, ci sarà l'apertura dello stand con prodotti tipici marchigiani presentati dai produttori del Presidio Slow Food della Cipolla Bionda di Cureggio e Fontaneto, mentre la cena a tema, sempre marchigiano, vedrà il ricavato in favore della popolazione di Pieve Torina. La serata, durante la quale ci sarà una diretta di tre ore con BluRadio, vivrà un finale di musica live con i Divario.

 

Prenotazione obbligatoria

al numero 338.4659749 dalle 18.00 alle 21.00

 

SCARICA IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE - PDF